Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 829
ISPICA - 16/01/2015
Cronache - L’ultimo saluto nella basilica della Santissima Annunziata

I funerali del 31enne di Ispica Mirko Sarta

La dinamica dell’incidente autonomo risulta ancora incerta e tutta da chiarire
Foto CorrierediRagusa.it

Una folla commossa di parenti e amici ai funerali del ragazzo ispicese di 31 anni Mirko Sarta (foto) nella basilica della Santissima Annunziata. Erano le due circa di giovedì, quando il giovane, dirigendosi ad Ispica per rientrare a casa,ha perso il controllo della sua "Volkswagen Golf", schiantandosi contro un albero di eucalipto nei pressi di via della Ginestra, vicino alla svincolo che conduce in città. È stato autonomo l’incidente in cui il 31enne ispicese ha perso la vita, forse a causa di un colpo di sonno. E Mirko, purtroppo, è stata l’ennesima vittima mietuta sulla litoranea. È stata una pattuglia dei carabinieri, verso le 2:30, a trovare il giovane privo di sensi e agonizzante dentro l’auto finita fuori strada, chiamando i soccorsi. Un ambulanza del 118 ha tentato una disperata corsa all’ospedale «Maggiore» di Modica, ma per Mirko Sarta non c’è stato nulla da fare.

La famiglia della vittima è nota in città. Attorno alla madre si stringono con calore i dipendenti comunali, suoi colleghi di lavoro. Mirko aiutava il padre, titolare di una palestra.