Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:02 - Lettori online 1191
ISPICA - 01/10/2014
Cronache - Impianto elettrico in tilt

Danneggiato depuratore Ispica per un tentato furto

Ignoti malviventi, in sostanza, hanno tranciato circa 300 metri di diversi cavi elettrici Foto Corrierediragusa.it

Sventato il furto di rame, ma è rimasto danneggiato l’impianto elettrico del depuratore comunale. Sono stati «salvati» 300 metri di rame, ma i danni causati all’impianto ammontano a 4mila euro circa. Il fatto è stato denunciato lunedì scorso ai carabinieri, ma potrebbe essersi verificato almeno cinque giorni fa. Nell’area balneare Santa Maria del Focallo, zona Rio Favara, si trova installato il depuratore comunale danneggiato. Ad accorgersi dell’accaduto, è stato il gestore del depuratore, recandosi all’impianto per la consueta manutenzione.

Ignoti malviventi, in sostanza, hanno tranciato circa 300 metri di diversi cavi che forniscono l’energia elettrica ai macchinari dell’impianto di depurazione, li hanno avvolti e, poi, li hanno abbandonati sul piazzale poco distante. Probabilmente, i ladri non hanno potuto arraffare il lauto bottino poiché spaventati dalla presenza di qualche ignaro passante.
L’impianto è stato subito rimesso in funzione.