Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 701
ISPICA - 27/09/2014
Cronache - E’ successo alla periferia cittadina

Pensionato ubriaco provoca incidenti a catena

Sono intervenuti i carabinieri Foto Corrierediragusa.it

Un pensionato ispicese di 64 anni, C.V., alla guida della sua Lancia Y mentre era ubriaco, percorrendo la rotatoria della statale 115 ha invaso la corsia opposta scontrandosi con una Citroen Ds5, condotta da S.S., rappresentante di commercio catanese di 54 anni, che procedeva nell’altro senso di marcia. Il pensionato non solo non si è fermato a prestare soccorso all’altro conducente (che riportava lievi lesioni) ma procedeva nella sua marcia contromano sino a quando, giunto all’altezza di Via Napoli, si scontrava frontalmente contro l’autovettura Ford Ka condotta da B.S., impiegata ispicese di 31 anni che a sua volta andava a collidere contro una Opel Corsa condotta da un cittadino inglese di 73 anni.
La pattuglia di Carabinieri della Stazione di Ispica prontamente intervenuta, dopo aver prestato i primi soccorsi e fatto si che il personale del 118 potesse in sicurezza soccorrere C.V. e B.S., procedeva ai rilievi planimetrici e fotografici per poi ripristinare la viabilità disponendo il recupero dei veicoli non più marcianti.

Al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Modica C.V. e B.S. sono stati giudicati guaribili in 7 giorni e poiché il primo è risultato positivo al test alcolemico è stato denunciato dai militari operanti oltre che per l’omissione di soccorso ai danni del conducente della Citroen DS5 anche per guida in stato di ebrezza.