Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1353
ISPICA - 28/08/2014
Cronache - I furti e i tentati furti sono ormai difatti all’ordine del giorno

"Sinfonia" di allarmi per ladri notturni

Qualche sera fa un paio di ladri sono stati visti aggirarsi nel parcheggio di «Marispica» nel tentativo, per fortuna vano, di scassinare qualche auto Foto Corrierediragusa.it

Residenti giocoforza svegli quasi tutte le notti (o al massimo si dorme con un occhio solo) lungo il litorale ispicese, in particolare nell’area del villaggio «Marispica». Non si tratta di notti brave dovute alla movida, ma alla preoccupazione sempre più cupa dovuta alla continua «sinfonia» di allarmi. I furti e i tentati furti sono ormai difatti all’ordine del giorno, o meglio, della notte. Qualche sera fa un paio di ladri sono stati visti aggirarsi nel parcheggio di «Marispica» nel tentativo, per fortuna vano, di scassinare qualche auto. E poi ancora i proprietari di case e villette che vedono ombre furtive dileguarsi al suono degli allarmi. E qualche furto è puro andato a segno in queste calde notti d’estate. Una situazione che non risparmia neanche gli uffici della vicina zona artigianale, già interessati dal fenomeno delinquenziale pure nei mesi invernali. Una situazione insostenibile quella denunciata dai residenti, che, se non fosse per gli allarmi che fungono da deterrente, si sarebbero visti svaligiare più volte le case.

Gli interessati invocano dunque una maggiore intensificazione dei controlli da parte delle forze dell’ordine, per assicurare alla giustizia qualcuno di questi ladri che non si fanno scrupoli di agire anche mentre i proprietari sono in casa.