Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 679
ISPICA - 05/11/2013
Cronache - Tragedia scampata alla periferia cittadina

Palo della luce prende fuoco vicino a distributore benzina

I Vigili del fuoco si sono letteralmente precipitati in città per spegnere le fiamme

Fiamme sulla statale 115 stavano per generare una catastrofe: s’incendia un palo della luce proprio di fronte al distributore di benzina «Q8». Panico per gli automobilisti che affollavano le pompe di benzina, traffico bloccato almeno un paio d’ore, ma, per fortuna, il fuoco s’è estinto da solo senza causare feriti, danni e, soprattutto, disastri. L’escursione termica è la probabile causa del corto circuito che ha interessato un palo della pubblica illuminazione nel tardo pomeriggio di ieri, incendiandolo. Le fiamme si sono sviluppate, levandosi copiose verso l’alto e facendo temere il peggio: di fronte si trova infatti un distributore di benzina e alle spalle un negozio di mobili. Immediata la richiesta di soccorsi. Sul posto sono intervenuti tempestivamente una squadra dei Vigili del fuoco del distaccamento di Modica e una pattuglia della Polizia municipale che ha interdetto il traffico veicolare, causando non pochi disagi alla circolazione stradale, trattandosi di un orario di punta.

I Vigili del fuoco si sono letteralmente precipitati in città. Nonostante le fiamme si fossero già esaurite al loro arrivo, il problema era quello di garantire la sicurezza nell’area circostante. Il loro mezzo infatti è stato piazzato a pochi metri di distanza dal palo incendiato, soprassedendo agli interventi della ditta di tecnici incaricati della manutenzione della pubblica illuminazione.