Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 874
ISPICA - 25/04/2013
Cronache - Applicata la pena di cinque mesi e dieci giorni di carcere

Dichiara falso furto con destrezza: patteggia Fidelio

Le indagini accertarono che il furto di una valigetta contenente 10mila euro e di proprietà di Fidelio ci fu, ma non con la destrezza

Patteggiamento della pena a 5 mesi e 10 giorni di carcere, con la sospensione condizionale, per l’imprenditore ispicese Marco Fidelio. E’ stato il difensore Giuseppe Solarino e concordare con il pm Diana Iemmolo la pena, applicata dal giudice Francesca Aprile. L’imputato aveva falsamente denunciato di aver subito un furto con destrezza, allo scopo di ottenere il risarcimento del danno dalla sua compagnia assicurativa.

Le indagini accertarono che il furto di una valigetta contenente 10mila euro e di proprietà di Fidelio ci fu, ma non con la destrezza, elemento essenziale per ottenere il risarcimento assicurativo. Coimputato nel procedimento era anche il dipendente Carmelo Ricca, che, se prima aveva sostenuto la versione del suo principale, ha poi ritrattato, e alla luce di ciò è stato assolto. I fatti si verificarono a Ispica nel novembre 2011.