Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 876
ISPICA - 15/01/2013
Cronache - Il colpo era fallito grazie al coraggio del titolare

Ore contate per i rapinatori della tabaccheria a Ispica

Alcuni passanti avrebbero visto la coppia di malviventi fuggire a piedi

Potrebbero avere le ore contate gli improvvisati rapinatori che sabato scorso avevano tentato un colpo ai danni di una tabaccheria di via Statale ad Ispica. I carabinieri, che hanno raccolto le dichiarazioni dei titolari dell’attività commerciale e di altri testimoni, avrebbero già tracciato un identikit abbastanza preciso dei due giovani malviventi, forse entrambi incensurati e residenti nel comune ispicese. I rapinatori avevano puntato un coltellino contro la titolare, spaventandola a morte.

Non si era invece perso d’animo il marito, contitolare della tabaccheria, che, afferrata una sedia, l’aveva brandita contro i malviventi, facendosene scudo per proteggere la consorte e sé stesso. Un tentativo riuscito in pieno, dal momento che i rapinatori avevano desistito dal loro intento di accaparrarsi i soldi contenuti nella cassa, fuggendo a gambe levate e a mani vuote. Al momento della tentata rapina, nella tabaccheria non vi erano clienti, ma alcuni passanti avrebbero visto la coppia di malviventi correre a piedi, dileguandosi per le strade vicine.