Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:52 - Lettori online 745
ISPICA - 02/11/2012
Cronache - Fiamme in una villa sulla costa ispicese

Incendio doloso a Santa Maria del Focallo per Ognissanti

L’allarme lanciato da un vicino di casa ha scongiurato il peggio

Appare quasi scontata la natura dolosa dell’incendio appiccato la notte di Ognissanti in una villa sulla costa ispicese. Il fatto s’è verificato giovedì scorso al km tre di Santa Maria del Focallo poco prima di mezzanotte e non ha causato né feriti, né danni alle case vicine. Per il momento, risulta impossibile risalire all’identità dei proprietari, che pare siano originari di Modica.

Le fiamme si sono sviluppate dall’interno dell’abitazione. E non sembra si tratti di una fuga di gas o di uno sfortunato incidente. Quasi, certamente qualcuno le ha fatte divampare attraverso l’uso di materiale infiammabile, probabilmente quel che si usa per accendere il fuoco nei camini, sparendo poi senza lasciare tracce del suo passaggio.

L’allarme lanciato da un vicino di casa ha scongiurato il peggio.

L’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Modica ha infatti evitato che la casa andasse totalmente distrutta, circoscrivendo le fiamme all’interno dell’abitazione. Quindi, pareti annerite, divani, letti, tende e suppellettili carbonizzati. Da una prima stima effettuata, sembra che i danni ammontino a, circa, dieci mila euro.

La notte dell’incendio, è intervenuto il comandante della locale Stazione dei Carabinieri, Mario Iabichino, che ha aperto un’indagine sulla vicenda, probabilmente seguendo già una pista ben precisa, ma nulla lascia trapelare sull’inquietante fatto.