Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 805
ISPICA - 07/09/2012
Cronache - L’immigrato è recidivo

Cede eroina ad una ragazza, tunisino in carcere

Le ripetute compravendite di droga erano tenute sotto controllo dai militari

Era già in cella per detenzione ai fini di spaccio si sostanze stupefacenti, ora deve rispondere di spaccio per aver ceduto eroina ad una ragazza pozzallese. Si tratta del tunisino Adhem ben Slama, raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere nella casa circondariale di Piano del Gesù a Modica Alta, dove l’immigrato era detenuto dallo scorso 2 agosto. I Carabinieri sorpresero in quell’occasione il tunisino all’interno di un vecchio casolare di Marina Marza, dove abitava assieme ad una coppia di connazionali, con nascosti nella cassetta dello sciacquone del water un involucro di cellophane contenente 25 grammi di eroina.

I militari scoprirono altresì un bilancino di precisione e altro materiale utile al confezionamento della droga. Inevitabili le manette per i tre tunisini. Adesso il solo Adhem ben Slama è stato colpito da una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Modica, sempre per reati di droga, avendo ceduto in più occasioni delle dosi di eroina ad una ragazza tossicodipendente di Pozzallo. Le ripetute compravendite di droga erano tenute sotto controllo dai militari, che seguivano da tempo i movimenti dell’immigrato.