Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 799
ISPICA - 16/06/2012
Cronache - Arresto eseguito dai Carabinieri di Ispica

Ladro di portafogli in manette: è Sebastiano Iemmolo

L’uomo, originario di Rosolini, pluripregiudicato, aveva derubato un automobilista in un’area di servizio

Arrestato il ladro di portafogli. Sebastiano Iemmolo, 31 anni, originario di Rosolini, pluripregiudicato, aveva derubato un automobilista in un’area di servizio e, ieri, i carabinieri della Compagnia di Modica hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Modica, ritenendolo responsabile del reato di furto aggravato in concorso.

L’indagine, condotta dai carabinieri della Stazione di Ispica sotto la direzione della Procura di Modica, ha consentito d’individuare uno dei due uomini che, nel gennaio scorso, avevano perpetrato un furto all’interno di un’area di servizio ispicese. La vittima del reato è stata un ignaro cliente che, dopo aver effettuato il rifornimento, si era recato alla cassa per il pagamento, lasciando gli sportelli della sua vettura incautamente aperti. Pochi minuti dopo, l’amara scoperta: i ladri s’erano furtivamente impossessati di una tanica di benzina e del marsupio contenente soldi e i documenti lasciati momentaneamente incustoditi nell’abitacolo dell’auto.

Gli immediati accertamenti hanno permesso di risalire all’identità di uno dei due malfattori, conosciuto ai carabinieri per i ripetuti furti perpetrati nei territori di Ispica e Rosolini.

Il Gip, concordando con le risultanze emerse dalle indagini, ha emesso nei confronti dell’arrestato la misura cautelare degli arresti domiciliari, che sconterà nella sua abitazione.