Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1216
ISPICA - 27/08/2011
Cronache - Sorpresa per i bagnanti dell’arenile ispicese

Carcassa di cucciolo di squalo balena spiaggiata a Santa Maria del Focallo

Per il povero animale non c’è stato purtroppo nulla da fare, essendo già in avanzato stato di decomposizione
Foto CorrierediRagusa.it

Un raro esemplare di cucciolo di squalo balena si è spiaggiato sull’arenile di Santa Maria del Focallo, sul litorale ispicese. Grande è stata la sorpresa dei bagnanti quando si sono visti portare dalle onde lo squalo balena, lungo un metro e mezzo. Per il povero animale non c’è stato purtroppo nulla da fare, essendo già in avanzato stato di decomposizione.

Lo squalo balena, che da adulto può raggiungere fino ai 25 metri di lunghezza, per un peso di ben 35 tonnellate, è inoffensivo per l’uomo, dal momento che si nutre esclusivamente di plancton e piccoli pesci. E’ molto raro che lo squalo balena possa accedere dagli oceani nel mar Mediterraneo, attraverso lo stretto di Gibilterra. Stavolta è accaduto e per lo squalo balena si è trattato di una circostanza fatale.

La carcassa dello squalo balena spiaggiata a Santa Maria del Focallo, dopo il sopralluogo dei funzionari del settore veterinario dell´Asp 7, distretto di Modica, è stata rimossa in queste ore dall’arenile e sarà incenerita negli appositi siti di smaltimento, come previsto dalla normativa vigente, a carico del comune di Ispica.