Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1082
ISPICA - 15/06/2011
Cronache - Per l’ispiscese di 79 anni provvedimenti del giudice

Vecchietto prepotente minaccia coppia di anziani

L’uomo voleva indietro una casa venduta in precedenza, ma senza restituire i soldi

Minaccia una coppia di anziani coniugi e il giudice gli impone il divieto di avvicinarsi alla casa delle persone offese o ai luoghi che frequentano. Un provvedimento confermato anche dai giudici del riesame di Catania. A differenza di quanto si potrebbe ipotizzare, l’energumeno è anch’egli in età: si tratta di Giovanni Pluchino, ispicese di 79 anni. L’anziano è accusato di tentata estorsione aggravata e detenzione e porto di munizioni, avendo portato nel taschino della giacca cinque proiettili carichi a scopo intimidatorio.

In sostanza l’anziano minacciava la coppia di coniugi con frasi pesanti allo scopo di riottenere un immobile che aveva venduto tre anni fa alla signora e del quale voleva rientrare in possesso a titolo gratuito avendoci abitato per parecchi anni. Nella particolare visione dell’aggressore, la coppia di anziani doveva cedergli di nuovo l’abitazione che gli aveva venduto, ma senza farsi restituire i soldi. All’ovvio quanto netto rifiuto della coppia, l’anziano non ha esitato afar trovare loro sulla soglia di casa una busta con all’interno i proiettili, unitamente a lettere minacciose. Inevitabile la denuncia ai carabinieri.