Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 920
GIARRATANA - 28/04/2016
Cronache - Stesse modalità e stesso luogo della prima minaccia

Secondo atto intimidatorio a Giaquinta

Un principio di fiamme da un bicchiere di olio con stoppino sul portone di casa Foto Corrierediragusa.it

Stesse modalità, stesso luogo. Seconda intimidazione nel giro di un mese nei confronti del sindaco di Giarratana, Bartolo Giaquinta (foto). Davanti al portone di casa i carabinieri hanno rinvenuto un bicchiere di plastica pieno di olio con un fazzoletto imbevuto a mo´ di stoppino. Le fiamme si sono spente dopo pochi minuti e non hanno procurato danni ma il segnale che l’anonimo autore del gesto ha voluto dare è chiaro. Una intimidazione ripetuta nei confronti del primo cittadino che si è dichiarato, comunque, tranquillo. L’autore della minaccia non è certamente un esperto ma l’attenzione resta alta da parte dei carabinieri della locale stazione che cercano di chiarire i due episodi. Per il sindaco si potrebbe trattare di un cittadino deluso da qualche provvedimento da parte dell’amministrazione o comunque di qualche atto che non ha soddisfatto le aspettative. Bartolo Giaquinta, come accennato, si è detto sereno ed ha incontrato il prefetto Maria Concetta Librizzi, ha ricevuto inoltre numerosi attestati di solidarietà.