Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 678
GIARRATANA - 08/01/2012
Cronache - A fare la macabra scoperta un cacciatore in territorio di Monterosso Almo

Dopo 51 giorni ritrovato il corpo di Paolo Santini

Fatta la prima ricognizione cadaverica ed effettuato il riconoscimento, il corpo è poi stato trasportato con un carro funebre al Cimitero di Monterosso Almo e poi a Modica per l’autopsia
Foto CorrierediRagusa.it

Dopo 51 giorni di ricerche è stato ritrovato il cadavere di Paolo Santini (foto), il pensionato di 77 anni di cui si erano perse le tracce. Il corpo senza vita dell´anziano è stato ritrovato in contrada Fontanelle, territorio di Monterosso Almo, a soli tre chilometri da Giarratana.

A fare la macabra scoperta è stato un cacciatore catanese che con i suoi cani era alla ricerca di cacciagione. I cani avevano puntato qualcosa in fondo ad un burrone pieno di rovi ed attraversato da un torrente: era il corpo in avanzato stato di decomposizione di Santini. Il cacciatore, superato il compresnibile momento di shock, ha avvertito i Carabinieri della Stazione di Monterosso Almo.

Il cadavere era pressochè irriconoscibile e pertato sono stati avvertiti gli uomini della Giudiziaria di Ragusa, i Carabinieri di Giarratana ed il Magistrato di turno Monica Monego. Nello stesso tempo è stata incaricata un´agenzia di onoranze funebri dii Monterosso Almo di recuperare il corpo, che, con grande fatica, visto il terreno impervio, è stato portato su fino alla trazzera.

Fatta la prima ricognizione cadaverica ed effettuato il riconoscimento, il corpo è poi stato trasportato con un carro funebre al Cimitero di Monterosso Almo e poi a Modica per l´autopsia. Del caso di scomparsa si era occupato anche il popolare programma di Rai 3 "Chi l´ha visto".


ma dove lo cercavano?
09/01/2012 | 16.25.24
sergio arezzo

Non capisco proprio dove pensavano di trovarlo. Se si era perso andando in campagna, era logico che potesse essere in fondo a qualche cava. Evidentemente non è stato cercato bene.