Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 565
COMISO - 17/07/2010
Cronache - Comiso: incendio di vaste proporzioni nella notte nei pressi della zona artigianale

Incendio distrugge l’azienda Ceramica iblea Srl. Era inattiva da un anno

Ignoti sono entrati attraverso una porta laterale, hanno depositato bombole di gas per farle esplodere. Ingenti i danni calcolati dai Vigili del fuoco. Indaga la Polizia
Foto CorrierediRagusa.it

Incendio doloso a Comiso oggi all’alba. Le fiamme hanno distrutto il capannone della «Ceramiche iblea srl» (nella foto) sito sulla zona artigianale della città. Si tratta di una società di capitali con diversi soci, da un anno inattiva. All’interno dell’opificio per la realizzazione di ceramiche si trovavano solo diversi macchinari.

Secondo la ricostruzione dell’episodio effettuata dai Vigili del fuoco e dalla Polizia di Comiso, nella nottata qualcuno è entrato da una porta laterale dentro il magazzino per collocarvi delle bombole di gas. Prima di lasciare il posto, ha aperto le bombole per fare disperdere il gas ed ha appiccato il fuoco.

Nella prima mattinata la deflagrazione sentita per buona parte della città. I danni sono parecchi perché gli attrezzi e l’immobile sono andati quasi del tutto distrutti. La Polizia di Comiso, coordinata dal dirigente Rosario Amarù sta svolgendo indagini a 360° per fare luce sull’episodio che si presenta difficile e parecchio inquietante.