Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 982
COMISO - 27/04/2010
Cronache - Comiso: grave incidente sul lavoro nella tarda mattinata di ieri in contrada Deserto

Operaio 47enne perde 3 dita della mano nella segheria

Tranciate di netto il medio, l’anulare e il mignolo. L’uomo si trova ricoverato nel reparto di ortopedia del «Guzzardi». Pare comunque fossero rispettate le norme sulla sicurezza
Foto CorrierediRagusa.it

Incidente sul lavoro ieri nell’ipparino. Un operaio comisano di 47 anni ha perso tre dita della mano destra, tranciate di netto da un macchinario della segheria dove la vittima stava lavorando. L’incidente si è verificato nella tarda mattinata in un´azienda situata lungo la statale 115 Comiso – Vittoria, in contrada Deserto, nei pressi dell´ipermercato "Le dune". L’operaio ha perso il medio, l’anulare e il mignolo.

Pare che l’uomo, assieme ad altri colleghi, stesse procedendo al normale controllo dei telai, quando all’improvviso la mano destra è rimasta incagliata nel macchinario. Lo sfortunato operaio non ha avuto scampo e le tre falangi sono rimaste stritolate negli utensili della macchina, subito bloccata dai colleghi di lavoro per scongiurare danni ben più gravi.

Immediati i soccorsi, l’operaio è stato condotto in ambulanza al «Guzzardi» di Vittoria, dove si trova al momento ricoverato nel reparto di Ortopedia. A causa delle condizioni delle falangi tranciate di netto, pare non sarà possibile ai medici procedere ad un intervento chirurgico per tentare di riattaccarle alla mano. L’esatta dinamica di questo incidente sarà accertata dai funzionari dell’Ispettorato del lavoro, ma pare comunque che, dai primi controlli effettuati, la segheria fosse del tutto in regola con le rigide normative europee in materia di sicurezza sul lavoro.