Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 439
COMISO - 12/01/2010
Cronache - Comiso: colluttazione fra agente e vittoriese durante un controllo dei documenti

Aggredisce agente di polizia. Arrestato Carmelo Di Stefano

Il vittoriese è intervenuto in favore di un suo amico trovato con la patente scaduta. Ha intimato agli agenti di lasciar perdere, poi la colluttazione, l’ospedale e l’arresto Foto Corrierediragusa.it

Vittoriese violento arrestato a Comiso durante un normale controllo di veicoli e persone. E’ Carmelo Di Stefano, 30 anni, noto alle forze dell’ordine, che ha cercato di impedire il controllo di un suo amico trovato con la patente scaduta.
Di Stefano ha intimato ai poliziotti di lasciare perdere usando frasi di sfida e strattonandoli.

Sprovvisto di documenti personali, è stato invitato a presentarsi in commissariato con le maniere forti. Negli uffici, a dire dei poliziotti, è andato in escandescenza aggredendo un agente, che ha perso l’equilibrio ed ha sbattuto contro una parete.

Nella colluttazione entrambi si sono fatti male e sono stati trasportati in ospedale. L’agente ha riportato ferite alla mano e trauma lombosacrale guaribili in 4 giorni di prognosi. Di Stefano un sospetto trauma guaribile in un giorno. Dimesso dall’ospedale, l’uomo è stato trasferito nel carcere di contrada Pendente a Ragusa.