Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 911
COMISO - 22/07/2009
Cronache - Comiso: presa di mira da 2 malviventi armati ti taglierino l’agenzia di via Falcone

Rapina di 14 mila euro a Comiso in danno del Monte Paschi

E’ il secondo colpo commesso in meno di una settimana, dopo quello in danno al Banco di Sicilia. Indaga la Polizia

Ha fruttato un bottino di 14mila euro la rapina messa a segno stamani da due malviventi a volto scoperto e armati di taglierino in danno della filiale di Comiso della Monte del Paschi di Siena, ubicata in via Falcone. E’ la seconda rapina commessa nella cittadina in meno di una settimana, dopo quella in danno del Banco di Sicilia di via degli Eucalipti, portata a segno da un rapinatore solitario disarmato, eclissatosi con 3 mila euro.

La rapina odierna presenta, in parte, le medesime modalità, anche se gli investigatori escludono vi possano essere dei collegamenti tra i due episodi. In altre parole, i rapinatori sarebbero diversi. In quest’ultimo caso i malviventi hanno agito in coppia, dopo essere entrati in banca come fossero dei normali clienti. Sotto la minaccia del taglierino, uno dei rapinatori si è fatto consegnare il contante, mente l’altro teneva sotto controllo gli impiegati e i clienti. Poi sono fuggiti, con molta probabilità a bordo di un auto guidata da un terzo complice rimasto fuori a fare da palo.

Le indagini sono condotte dalla Polizia, che sta vagliando le testimonianze e il filmato delle videocamere del sistema di sicurezza a circuito chiuso. Pare che i due rapinatori fossero di giovane età, come testimoniano i tatuaggi e i piercing notati dai testimoni. Con buona probabilità potrebbe trattarsi di malviventi giunti dal Catanese o dal Siracusano.