Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 669
COMISO - 01/04/2009
Cronache - Comiso: reazione sopra le righe di un uomo di 29 anni

Litiga con la ex moglie e le spegne una sigaretta in faccia

L’aggressore, denunciato, era dapprima andato via da Comiso, poi aveva fatto rientro in città

Prima cerca di riconquistare l’ex moglie, poi la picchia, la strattona, le spegne una sigaretta sul volto. Reazioni forti, quelle di un uomo di 29 anni, che non si rassegna alla fine del matrimonio, che non vuole lasciarsi definitivamente alle spalle i dieci anni vissuti con la sua donna. La coppia, 29 anni lui, 27 lei, da qualche tempo era separata. L’uomo era dapprima andato via da Comiso, poi aveva fatto rientro in città.

Deciso a riconquistare la sua donna, cerca di ricontattarla, di convincerla a riprendere il rapporto interrotto. Ma lo fa in modo persecutorio, che la donna non gradisce. La tallona, la segue, cerca di parlarle. Una volta è giunto persino a procurarsi le chiavi di casa ed a farsi trovare dentro quando la donna è rientrata con i bambini.

Qualche giorno fa, l’episodio più eclatante: un incontro per strada, quasi causale, mentre la giovane donna si trovava in compagnia di alcuni amici. Il marito inveisce, la strattona, la spinge contro la saracinesca di un garage. Poi le spegne una sigaretta sul viso, provocandole un’ustione. La donna è stata medicata in ospedale: per lei, tre giorni di prognosi. Immediata la denuncia alla Polizia e per l’uomo è scattata la segnalazione all’autorità giudiziaria. In un’aula di tribunale, dovrà rispondere di lesioni personali e atti persecutori.