Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 24 Novembre 2017 - Aggiornato alle 0:31 - Lettori online 581
COMISO - 27/10/2017
Cronache - La decisione del gup Reale

Sentenza di condanna per 2 scippatrici

Le imputate erano una vittoriese e una comisana Foto Corrierediragusa.it

Sono state entrambe condannate le 2 donne arrestate lo scorso aprile dai carabinieri a Comiso con l´accusa di aver rapinato un´anziana. Le due donne avevano agito a volto coperto e armate di una pistola giocattolo, come documentato dalle immagini delle telecamere del sistema di telesorveglianza che le avevano immortalate (foto), consentendo ai militari di prenderle. Si tratta di Lorena Martinez, 27enne di Vittoria, e della coetanea Ketty Giannelli, comisana. Quest´ultima ha patteggiato un anno e 4 mesi di reclusione, mentre la Martinez è stata condannata, con il rito abbreviato, a un anno e 6 mesi. La sentenza è stata applicata in udienza preliminare dal gup Andrea Reale. La pubblica accusa, rappresentata da Monica Monego, aveva invocato la pena di 2 anni di carcere ciascuno per le due imputate.

Lo scippo ai danni dell´anziana si verificò nei pressi dell’ufficio postale di via Mancini a Comiso, dove le due donne si appostarono. L’anziana signora presa di mira si era vista puntare alla tempia la pistola giocattolo da una delle due rapinatrici a volto coperto attraverso il finestrino dell’auto nella quale era salita dopo essere uscita dalle poste. La vittima consegnò alle due donne la borsa contenente effetti personali e 230 euro in contante.