Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 30 Aprile 2017 - Aggiornato alle 23:54 - Lettori online 578
COMISO - 19/04/2017
Cronache - In totale 135 mila pezzi

Dvd e cd pirata e merce "taroccata"

Operazione della Finanza a Comiso Foto Corrierediragusa.it

Nonostante l’avvento dello streaming video e audio sul web con in testa Netflix o Spotify, non conosce crisi il mercato pirata dei film e dei cd musicali. Il dato è palesato dall’ennesimo, ingente sequestro operato dai finanzieri: migliaia tra dvd e compact disc di uscite anche recenti, sia in ambito cinematografico che musicale. Sotto sequestro sono finiti complessivamente 135 mila prodotti: oltre ai succitati cd e dvd anche giocattoli, decorazioni pasquali, borse, scarpe, cinture e borsellini con il marchio di fabbrica contraffatto riconducibili a prestigiose «maison» della moda per un valore complessivo di circa 200 mila euro. In particolare, le fiamme gialle del nucleo di polizia tributaria di Ragusa avevano indirizzato le loro attenzioni ad un esercizio commerciale di Comiso, dove è stato sequestrato tutto il materiale contraffatto, privo del marchio «Ce» e delle indicazioni di provenienza, nonché delle caratteristiche informative minime per i consumatori.

Il commerciante è stato segnalato alla camera di commercio di Ragusa per violazioni alla normativa che disciplina la sicurezza sui giocattoli e al codice del consumo con multe che possono arrivare fino a quasi 26 mila euro. Prosegue dunque l’opera di prevenzione e repressione del fenomeno della contraffazione, che danneggia il mercato sottraendo opportunità e lavoro alle imprese in regola e al contempo mette in pericolo la salute dei consumatori.