Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 9:04 - Lettori online 789
COMISO - 21/01/2017
Cronache - Il passeggero non ha voluto sentire ragioni

Sigaretta "salata" in aeroporto

E’ intervenuta la polizia Foto Corrierediragusa.it

Fumare fa male alla salute, ma se lo si fa in aeroporto in vizio risulta nocivo anche per il portafogli, visti tutti i divieti del caso. L’incallito fumatore ha addirittura anche opposto resistenza al personale della sicurezza, che lo aveva invano esortato a non accendere la sigaretta. Ma ora è in arrivo una stangata per il passeggero del volo Ryanair da Comiso per Milano Malpensa di lunedì scorso: si tratta di un comisano residente a Genova, poco incline alle regole e che non ha proprio voluto rinunciare a godersi la sua sigaretta anche laddove è vietato in aeroporto. Al successivo intervento del personale della polizia, appartenente al commissariato di Comiso con attribuzioni di polizia di frontiera aerea, l’incallito fumatore ha alla fine gettato ciò che rimaneva della sigaretta a terra. Alla fine è stata elevata al passeggero una sanzione amministrativa di 202 euro per qualche boccata di nicotina decisamente costosa. Non era mai successo al Pio La Torre un singolare episodio del genere che, per certi versi, lascia basiti.