Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 24 Novembre 2017 - Aggiornato alle 0:31 - Lettori online 511
COMISO - 12/01/2017
Cronache - In manette un 50enne comisano

Annuncia su Facebook rapina alle poste. Arrestato

Nel tentativo di fuggire si era fatto scudo di una donna minacciandola con un taglierino Foto Corrierediragusa.it

Uomo annuncia su Fb di voler compiere una rapina alle poste. Potenza dei social network, dove tutti si sentono in dovere di raccontare i fatti loro, compreso il rapinatore in vena di soldi facili. Ma quel che è peggio, l’inquietante post ha pure raccolto una quarantina di «Mi piace», palesando ulteriormente l’uso sconsiderato che certi utenti fanno del social network, i cui effetti possono rivelarsi davvero deleteri. Dapprima si pensava ad una goliardata, ma in effetti il 50enne Salvatore Ignaccolo, di Comiso, ha il giorno dopo messo in atto quanto preannunciato su Facebook. Il rapinatore aveva colpito all’ufficio postale di via Papa Giovanni XXIII, alleggerendo di oltre 400 euro un cliente e una donna di cui si era pure fatto scudo nel vano tentativo di fuggire, puntandole un taglierino alla gola. Ma le forze dell’ordine hanno bloccato ogni via di fuga ammanettando senza troppe difficoltà il 50enne. Nessun danno fisico per la donna presa in ostaggio, anche se la paura è stata parecchia. L’uomo si trova ora rinchiuso nel carcere di Ragusa a disposizione dell’autorità giudiziaria.