Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:42 - Lettori online 1146
COMISO - 26/09/2008
Cronache - Comiso - Una vecchia bomba "a grappolo" in pieno centro

Comiso: scoperto ordigno bellico

Alcuni operai l’hanno recuperato durante dei lavori di scavo
Foto CorrierediRagusa.it

Un ordigno bellico è stato scoperto in pieno centro abitato da alcuni operai che stavano effettuando dei lavori di allaccio elettrico in via Falcone, una delle arterie principali nella nuova zona residenziale della città.

Durante alcuni scavi, gli operai hanno notato un oggetto di dimensioni non molto grandi e lo hanno scambiato per una vecchia scatola arrugginita. Dopo averlo buttato inconsapevolmente qualche metro più in la, qualcuno si è accorto che non si trattava di un contenitore in ferro, ma di una bomba di piccole dimensioni, inesplosa.

Gli artificieri di Civitavecchia, sono stati immediatamente avvisati, e stamane erano già sul posto per recuperarla. Pare si tratti di una delle bombe a grappolo, che venivano usate durante la seconda guerra mondiale dagli aerei da guerra. Queste, venivano sganciate in quantità « a pacco» per colpire diversi obbiettivi contemporaneamente. La bomba in questione è rimasta inesplosa. Gli artificieri, dopo il recupero, si sono recati a diversi chilometri fuori dall’abitato, e dopo avere scavato un fosso profondo, l’hanno fatta brillare.