Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 896
COMISO - 07/09/2016
Cronache - I malviventi sono fuggiti a mani vuote

Sfumata rapina alla Bapr di Pedalino

I rapinatori erano col volto nascosto e armati di taglierini Foto Corrierediragusa.it

Tentata rapina all´agenzia di Pedalino della Banca Agricola Popolare di Ragusa. I malviventi sono dovuti andare via a mani vuote perchè non avevano tenuto conto della temporizzazione delle casse. I due rapinatori erano entrati in banca col volto nascosto da cappucci e armati di taglierini martedì pomeriggio, intorno alle 15.30, intimando ai dipendenti di aprire le casse. Dopo alcuni minuti hanno deciso di allontanarsi, preso atto delle spiegazioni del direttore e dei cassieri, che, sotto la minaccia delle armi improprie, hanno affermato di non poter agire in alcun modo sulla temporizzazione delle casse per anticiparne l´apertura. I rapinatori, avendo capito che non sarebbe stato possibile rubare il denaro, hanno deciso quindi di fuggire a mani vuote. I due rapinatori, prima di fuggire a bordo di un’auto, sono incappati in un cliente, che si era involontariamente frapposto alla loro via di fuga davanti alla porta d’ingresso, pertanto lo hanno strattonato e spinto, probabilmente intimoriti dalla probabilità di essere riconosciuti, dal momento che si erano tolti i cappucci. Indagini in corso da parte della polizia.