Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 508
COMISO - 17/09/2008
Cronache - Comiso - Sconvolgente la prima stima della Protezione Civile

200mila euro di danni a Comiso per il temporale di domenica

Non si esclude che la cifra possa salire ancora Foto Corrierediragusa.it

Comiso: il day after della grande pioggia costerà alle casse comunali circa 200mila euro. A tanto ammontano i danni stimati ad oggi, dai responsabili di Protezione Civile, ma sono solamente provvisori. Non si esclude che la cifra possa salire ancora man mano che procedono i rilevamenti dei danni. Non c’è stato un angolo del paese, che non sia stato interessato, dove più, dove meno, dalle acque di domenica pomeriggio.

Manto stradale dissestato, tombini letteralmente schizzati fuori, ringhiere di contenimento delle acque disvelte, e tanto altro ancora in via di rilevamento. Del resto, sembra ormai quasi pleonastico ribadire che il paese è ad altissimo rischio di esondazioni, a causa dei tre torrenti che lo attraversano in pieno centro urbano.

Era l’anno 1980 quando per la prima volta, fu presentato un progetto di canale di gronda, lungo tutta la via Papa Giovanni XXIII, teatro di molte tragedie causate dalla piena del torrente cucca. Il progetto, riproposto puntualmente, è stato puntualmente disatteso da allora, poiché, versione ufficiale degli uffici regionali preposti, non ci sono fondi disponibili.

Un´altra foto del manto stradale saltato a Comiso