Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1301
COMISO - 10/07/2016
Cronache - E’ successo in contrada Monacazza

Ladri di uva scoperti dalla polizia

I due malviventi sono stati fermati in auto sulla provinciale 30 Foto Corrierediragusa.it

Avevano rubato 250 chili di uva ma sono stati scoperti e denunciati dalla polizia: si tratta di due gelesi di 66 e 55 anni fermati a bordo di una Lancia Y sulla provinciale 30, in contrada Bosco Cicogne. L´auto era sprovvista dei sedili posteriori e al loro posto vi era stipata la notevole quantità d’uva in diverse cassette. I poliziotti hanno trovato pure 2 forbici per potatura e raccolta frutta, 2 cacciaviti a stella e 2 coltelli da cucina il cui porto è vietato. I due gelesi hanno quindi ammesso di aver rubato l’uva, poco prima del controllo, in contrada Monacazza, presso una azienda agricola, dando indicazioni utili al rintraccio del proprietario. L’uomo ha sporto denuncia e riconoscendo senza ombra di dubbio l’uva di colore bianco tipo «Vittoria». Parte dell’uva sequestrata, su generosa indicazione del proprietario, è stata donata ad istituti di beneficienza della zona. I due ladri, entrambi pregiudicati per reati con il patrimonio, sono stati denunciati per i reati per furto aggravato in concorso e porto di armi di genere vietato.