Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 800
COMISO - 24/12/2015
Cronache - Piromani in azione nei locali comunali

Incendio doloso distrugge all´alba gli uffici distaccati del comune di Comiso in via Papa Giovanni XXIII. Indaga la polizia

Nessun ferito perchè l’immobile era deserto vista l’ora Foto Corrierediragusa.it

Ha danneggiato diversi uffici nella sede distaccata del comune di Comiso in via Papa Giovanni XXIII, nel settore protocollo, l’incendio doloso appiccato all’alba della vigilia di Natale (foto). Una tanica di plastica liquefatta dalle fiamme e che odorava di benzina è stata trovata dalla polizia in uno dei locali distrutti dal fuoco. Non si è registrato nessun ferito dal momento che l’immobile era deserto, vista l’ora. Diverse la stanze raggiunte dalle fiamme che hanno semi distrutto suppellettili, mobili e annerito pareti e soffitto. I piromani hanno pure sfondato la porta dell’ufficio tributi che comunica con il settore protocollo, maggiormente interessato dalle fiamme. In corso di quantificazione i danni, comunque ingenti, mentre non ci dovrebbero essere problemi per l’agibilità dei locali, una volta sistemati dopo i danni causati dall’incendio doloso spento dai vigili del fuoco. Le indagini mirano ad identificare i responsabili di questo gesto di cui si disconoscono le motivazioni. Escluso il furto, dal momento che non è stato rubato nulla. Forse una sorta di vendetta da parte di uno o più utenti o un «messaggio» all’amministrazione. Sarà la polizia a chiarire i contorni di questa vicenda. Potrebbero comunque avere già le ore contate i piromani dal momento che il sistema di telecamere di sicurezza avrebbe ripreso immagini particolarmente utili alle indagini.