Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 961
COMISO - 09/04/2015
Cronache - Avrebbe convinto le sue vittime che era stata delegata dai defunti

Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio! Una denuncia

Durante una perquisizione in casa della donna i militari hanno trovato gli oggetti preziosi delle vittime Foto Corrierediragusa.it

Avrebbe convinto le sue vittime che era stata delegata dai defunti ad aiutare chi di loro aveva il malocchio e che lei poteva toglierlo in cambio di denaro e monili d´oro e d´argento. E´ quanto contestato dai carabinieri di Comiso ad una donna di 51 anni, che è stata denunciata per truffa aggravata. Le indagini dei militari hanno preso avvio dalle denunce di due persone che la donna avrebbe raggirato. Secondo quanto appreso la falsa maga dapprima si informava sulle vittime, le avvicinava e dopo aver carpito la loro fiducia, dimostrava di conoscere dettagli della loro vita privata che solo le persone più vicine potevano sapere, convincendole che le erano stati comunicati da parenti defunti della vittima stessa. La donna avrebbe inoltre poi terrorizzato le sue vittime dicendo loro che il maleficio avrebbe arrecato loro disgrazie che si sarebbero potute scongiurare soltanto attraverso un rito magico per il quale chiedeva alle vittime monili d´oro e d´argento per mantenere un presunto contatto necessario per allontanare il sortilegio ed un compenso in denaro di svariate centinaia di euro.

Durante una perquisizione in casa della donna i militari hanno trovato gli oggetti preziosi delle due vittime, alle quali sono stati riconsegnati, ed attrezzi del mestiere come candele, amuleti, talismani, conchiglie, ossa e cristalli. Sono in corso accertamenti al fine di verificare se la donna avesse collaboratori e se abbia raggirato altre persone.

Nella foto sopra la locandina del film "Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio" con Lino Banfi e Johnny Dorelli