Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 854
COMISO - 15/02/2015
Cronache - Le persone ferite in maniera lieve si sono recate al pronto soccorso

"Infestato" dai cani randagi il cimitero comunale di Comiso: 2 persone morse

E’ intervenuta la polizia locale Foto Corrierediragusa.it

Cimitero pericoloso a Comiso. I cani randagi "infestano" la zona e a rimetterci sono i malcapitati visitatori del camposanto. Due anziani sono rimasti vittime di attacchi da parte dei cani che si aggirano per i viali e che sembrano scegliere con "cura" le loro vittime. Il primo episodio si è verificato quando un randagio si è avventato contro un uomo che si era recato in visita alla tomba della moglie. Il morso del cane non ha procurato danni fisici all´uomo solo perchè la calzatura alta ha impedito che i denti arrivassero fino in fondo. Tanta la paura e il malcapitato è dovuto ricorrere al pronto soccorso. La stessa scena si è ripetuta per una donna che è stata "addentata" in un viale secondario. Il cane ha provocato una ferita lacero contusa alla gamba con una piccola emorragia alla caviglia. I medici del Pronto soccorso sono intervenuti per bloccare la fuoriuscita del sangue e disinfettare la ferita. Un terzo episodio riguarda un randagio che ha cercato di attaccare un uomo; solo grazie alla prontezza del malcapitato che è riuscito a scappare sono state evitate conseguenze peggiori. Gli episodi hanno allarmato i visitatori del cimitero ed i vigili urbani con la loro presenza hanno cercato di rasserenare gli animi dei cittadini presenti all´interno della struttura comunale.

Bisognerà trovare tuttavia una soluzione alla presenza dei cani che entrano ed escono all´interno del cimitero attraverso la rete di recinzione bucata in vari punti. Già nell´estate scorsa un branco di cani si era "insediato" all´interno del cimitero creando non pochi problemi.