Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1458
COMISO - 14/11/2014
Cronache - Sangue sull’asfalto nei pressi del rifornimento Lukoil ieri sera

Scontro fatale: muore Roberto Dierna

I Vigili urbani di Comiso hanno effettuato i rilievi per accertare le cause alla base del fatale impatto
Foto CorrierediRagusa.it

Incidente mortale sulla Comiso-Chiaramonte Gulfi, all’altezza del rifornimento di carburanti Lukoil, nella prima serata di ieri. La vittima è un uomo di 41 anni, Roberto Dierna, comisano, che viaggiava in sella a una motocicletta. Lascia la moglie e due figli in giovanissima età. Per cause che la Polizia municipale di Comiso, coordinata dal comandante Anna Dibennardo, sta cercando di accertare, il centauro si è scontrato con una vettura Nissan condotta da G.O., 32 anni, comisano. Il violento impatto lungo quel tratto di rettilineo ha fatto "volare" dal sellino il giovane che è poi finito sul selciato. Le gravi ferite riportate dall’uomo hanno reso vani i tentativi di soccorso degli operatori sanitari. Lo sfortunato comisano è deceduto sul colpo. Illeso il conducente della vettura il quale, a causa dello stato confusionale è stato condotto in ospedale per accertamenti.

Sul posto, come accennato, i Vigili urbani, che, oltre a effettuare i rilievi di legge per accertare le cause del grave incidente, hanno regolamentato il traffico in attesa dell´arrivo del magistrato di turno e del medico legale che ha effettuato l’ispezione cadaverica prima di autorizzare il trasferimento della salma all’obitorio. I mezzi sono stati posti sotto sequestro e nei confronti del conducente della Nissan è stato effettuato il controllo alcoltest.

Foto di repertorio