Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1461
COMISO - 16/06/2008
Cronache - Pedalino - Un giovane armato di coltello

Rapina a mano armata
in farmacia: 100 euro il bottino

Le indagini sono condotte dalla polizia Foto Corrierediragusa.it

Rapina a mano armata lunedì mattina a Pedalino. Un rapinatore solitario ha preso di mira la farmacia di Pedalino, situata in via XXV Luglio, la strada principale del centro abitato. La farmacia è di proprietà di Matteo Emilio Albani.

Un giovane, dell’apparente età di 20/25 anni, intorno alle 10, ha fatto irruzione all’improvviso nel locale e, sotto la minaccia di un coltello, ha costretto il titolare a consegnare le somme che si trovavano in cassa in quel momento, in tutto 100 euro.

Poi è fuggito a piede facendo perdere le sue tracce per le vie circostanti. Non è escluso che nelle stradine sul retro della farmacia avesse lasciato un motorino un’auto che gli hanno permesso di prender il largo. Alcuni passanti lo hanno visto fuggire, ma non sono riusciti a riconoscerlo.

Il ragazzo, quando è entrato in farmacia, ha alzato sul viso un fazzoletto per non farsi riconoscere. I testimoni, dunque, il farmacista ed una cliente che si trovava all’interno, hanno potuto fornire solo pochi elementi: il giovane era di corporatura normale, indossava abbigliamento sportivo, non aveva segni particolare.

Sembrava un normale cliente, almeno fino al momento in cui ha alzato il fazzoletto ed ha tirato fuori il coltello. Ha agito con disinvoltura e destrezza, senza tradire nessuna emozione. Dell’accaduto è stata informata la Polizia che ha avviato le ricerche nel tentativo di trovare qualche traccia del giovane, finora, però, senza nessun esito. Si lavora sui dati testimoniali per cercare di dare un nome ed un volto al rapinatore.