Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 641
COMISO - 11/06/2014
Cronache - Si tratta di un 32enne celibe comisano che lavora in un noto ristorante

Cuoco sopraffino che spaccia cocaina

Un minore di 17 anni è stato segnalato quale assuntore di droga poiché trovato in possesso di marijuana Foto Corrierediragusa.it

C’è pure il giovanissimo cuoco di un noto ristorante del centro di Comiso tra i soggetti «pizzicati» dai carabinieri in possesso di droga nell’ambito dei controlli su strada e non solo. Si tratta di D.R., comisano 32enne celibe e incensurato, trovato con addosso 2 dosi di cocaina e 100 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio. La perquisizione è stata effettuata nel posto di lavoro e nell’abitazione del cuoco presunto pusher, che se l’è cavata con la denuncia piede libero all’autorità giudiziaria. Denunciato pure un cileno 19enne residente a Comiso, S.V.E. le iniziali, celibe, nullafacente, pregiudicato, trovato in possesso di 7 grammi e mezzo di marijuana nascosta in un vaso di vetro chiuso ermeticamente da un tappo di latta, nonché di un bilancino di precisione e della somma contante di 150 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Infine un minore di 17 anni è stato segnalato quale assuntore di droga poiché trovato in possesso di 2 grammi di marijuana.