Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 615
COMISO - 09/04/2014
Cronache - Ritrovati 450 chili di rame raccolto in 13 matasse

Inseguimento in auto della Polizia, rame recuperato

I ladri sono riusciti a fuggire Foto Corrierediragusa.it

Un inseguimento in auto della Polizia del commissariato di Comiso si è concluso con il recupero di merce rubata, nello specifico 450 chili di rame raccolto in 13 matasse smontate dalle dorsali della media tensione dell’Enel per erogare energia elettrica ai residenti. La «Fiat Bravo» sospetta era stata notata dai poliziotti a Pedalino. A bordo vi erano saliti due romeni. Accortisi di essere seguiti, lungo la provinciale 30 gli immigrati hanno effettuato manovre azzardate, andando a sbattere contro la Panda in sosta di un cittadino e continuando la fuga a piedi, riuscendo a far perdere le tracce.

Nella Bravo erano caricate le matasse di rame recuperate dai poliziotti, che mantengono alta l’attenzione per prevenire questo genere di furti, che hanno lasciato intere contrade al buio.


TANTO...
09/04/2014 | 15.53.05
Gianni

Tanto questa gente sa che resterebbe impunita comunque. Rubare il rame è diventato il loro "mestiere", tanto sa che quì, nella repubblica delle banane, restano impuniti. Il problema è soprattutto individuare chi compra il rame rubato...e credo che anche un bimbo risolverebbe la questione; ma tanto....