Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 713
COMISO - 31/01/2014
Cronache - E’ intervenuta la Polizia

Pakistano sequestra dipendenti del Cpa

le manette sono scattate per il pakistano di 31 anni Muhammad Awais Foto Corrierediragusa.it

Sequestra negli uffici del centro di prima accoglienza i dipendenti e li minaccia di ritorsioni. Un pakistano di 31 anni, Muhammad Awais, ospite di una struttura per immigrati, è stato arrestato per sequestro di persona a scopo di estorsione e minacce. Chiedeva soldi ai dirigenti del centro per andar via e non gli bastavano i 550 euro che gli spettavano. L´uomo era stato ospite per sei mesi del Centro di Accoglienza "Madonna del Buon Consiglio", di contrada Serra Carcara, dove, nell´ambito di un progetto S.p.r.a.r sono alloggiati i richiedenti asilo. Il periodo di permanenza era scaduto il 31 dicembre, ma l´uomo si era rifiutato di andar via e continuava a rimanere abusivamente nel centro. Ieri, per lasciare la struttura, aveva chiesto più soldi e, per ottenerli, aveva rinchiuso una responsabile del centro nell´ufficio, impedendole di uscire.

È stata chiamata la polizia e, alla vista degli agenti, ha fatto uscire la donna e gli altri responsabili. Il pakistano è stato arrestato per sequestro di persona a scopo di estorsione e minacce e condotto nel carcere di Ragusa.