Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 902
COMISO - 26/10/2013
Cronache - Arrestato il 50enne Mohsen Hamrouni

Tunisino ubriaco tenta di aggredire i poliziotti

L’uomo iniziava a scagliare calci contro il sedile della volante e dopo che gli agenti si erano fermati per bloccarlo, si scagliava contro di loro

La polizia di Comiso ha arrestato un uomo per rifiuto di fornire le proprie generalità, resistenza violenza oltraggio a pubblico ufficiale e ubriachezza manifesta. Si tratta di Mohsen Hamrouni, tunisino 50enne. Il proprietario di un esercizio commerciale sito nel centro storico di Comiso chiamava il 113 per segnalare che un avventore extracomunitario palesemente ubriaco si era presentato all’interno del suo esercizio commerciale per bere ancora.

Il gestore, poiché l’uomo era già alterato e creava anche fastidio agli altri clienti presenti, chiamava il 113. Immediato l’intervento di due volanti che trovavano l’uomo ancora all’interno del locale. Per evitare qualunque gesto violento che poteva coinvolgere gli avventori l’uomo veniva condotto all’esterno e lì gli venivano richieste le generalità. L’extracomunitario, barcollante forniva alcuni dati ma iniziava a contraddirsi ogni volta che gli veniva richiesta la sua identità. A quel punto l’uomo veniva condotto presso il Commissariato per essere identificato correttamente.

L´uomo iniziava a scagliare calci contro il sedile della volante e dopo che gli agenti si erano fermati per bloccarlo, si scagliava contro di loro tentando di colpirli con calci e pugni per cercare una via di fuga. I poliziotti lo bloccavano immediatamente senza essere colpiti e a quel punto lo ammanettavano.