Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1312
COMISO - 16/05/2013
Cronache - Nessun ferito perché la scuola era già chiusa quando è divampato il rogo

Fiamme alla materna "Senia" a Comiso, locali inagibili

I piromani hanno forzato la porta del retro, ammassando materiale in un aula a cui hanno dato fuoco con del liquido infiammabile

Nessun danno strutturale per la scuola materna «Senia» di via Martin Luther King dopo l’incendio doloso appiccato ieri sera dai piromani e che ha comunque reso inagibili i locali, anche perché è saltato l’impianto elettrico. Sono stati vissuti momenti frenetici durante lo spegnimento delle fiamme da parte dei vigili del fuoco, che hanno lavorato per quasi tre ore. Nessun ferito perché la scuola era già chiusa. Le pareti annerite con i murales realizzati dai bimbi e irrimediabilmente rovinati, la fuliggine depositata sugli arredi e sul pavimento sono ciò che restano dell’incendio, al quale ha assistito pure la dirigente scolastica Giovanna Campo, che non riesce a spiegarsi il motivo che ha spinto i vandali a dare fuoco ad una scuola materna frequentata da bambini dai due ai cinque anni.

I piromani hanno forzato la porta del retro, ammassando materiale in un aula a cui hanno dato fuoco con del liquido infiammabile, spargendo pure l’olio della dispensa destinato al condimento dei pasti dei bimbi. Pure gli estintori sono stati scaricati dai vandali per impedire una rapido spegnimento delle fiamme, che non hanno rovinato banchi e sedie, cambiati da appena due anni e realizzati con materiale ignifugo. I bambini sono stati trasferiti in altre scuole materne in attesa della riapertura della «Senia», tra circa una settimana, mentre le indagini sono condotte dalla Polizia.