Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 980
COMISO - 28/03/2013
Cronache - Denunciate 6 persone dalla Polizia a Comiso

Denunce truffa e ricettazione, multe nelle sale giochi

I proprietari di un autosalone comisano hanno venduto una macchina sottoposta a fermo amministrativo

Sei persone sono state denunciate a Comiso dagli uomini del locale Commissariato a seguito di varie attività di polizia svolte nella giornata di ieri.

La Polizia di Comiso ha denunciato 6 persone a seguito di vari controlli sul territorio. Un algerino di 29 anni è stato denunciato per ricettazione poiché trovato in possesso di un cellulare che era stato sottratto a scopo di rapina a un adolescente di Comiso.

Le altre denunce riguardano un comisano di 35 anni che non ha ottemperato agli obblighi di assistenza nei confronti della ex moglie e dei due figli minori. Due proprietari di un autosalone per la vendita di auto usate. L’accusa è di truffa poiché hanno venduto una auto nonostante fossero a conoscenza che la stessa era sottoposta a fermo amministrativo. L’ignaro acquirente infatti dopo essere stato fermato per un controllo si è accorto che l’auto in questione non poteva essere venduta.

Infine sempre nell’ottica dei controlli anche alle attività commerciali sono stati effettuati alcuni controlli a sale giochi del comprensorio e sono state elevate due contravvenzioni amministrative per oltre mille euro ognuna nei confronti di una sala giochi che era stata trovata con minori all’interno intenti a giocare. Inoltre lo stesso locale aveva effettuato alcune modifiche strutturali senza avvisare l’ufficio di Polizia.