Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 700
COMISO - 14/11/2012
Cronache - I colpi messi a segno in 3 banche del centro casmeneo

Tre rapine a Comiso: presi i 2 autori

In totale i malviventi riuscirono a portarsi via un bottino di circa 20mila euro, minacciando i dipendenti con un taglierino
Foto CorrierediRagusa.it

Sono stati individuati dalla Squadra Mobile due pregiudicati vittoriesi quali responsabili di tre rapine avvenute tra luglio e settembre 2010 a Comiso. Le manette sono scattate per Daniele Ficicchia e per Ignazio Rimmaudo (da sx nella foto), entrambi pregiudicati vittoriesi di 22 anni. Le rapine erano state messe a segno il 25 e l’8 luglio scorsi e l’8 settembre 2010 rispettivamente ai danni del Banco di Sicilia, della Banca Popolare di Lodi e della Banca Carige, tutte ubicate a Comiso.

In totale i malviventi riuscirono a portarsi via un bottino di circa 20mila euro, minacciando i dipendenti con un taglierino. Ficicchia e Rimmaudo si trovano tutt’ora rinchiusi nella casa Circondariale di Ragusa in quanto arrestati in flagranza di reato dalla Squadra Mobile, in collaborazione con i commissariati di Comiso e Vittoria, per aver assaltato il 21 settembre 2010 la filiale di Vittoria della Monte dei Paschi di Siena.