Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 872
COMISO - 09/11/2012
Cronache - Condanna inflitta dal Collegio Penale del Tribunale di Ragusa

Spaccio di droga, condanna a 4 anni per Maugieri

L’uomo, originario di Catania ma da anni residente a Comiso, difeso dall’avvocato Giorgio Assenza, era stato arrestato il 26 novembre scorso Foto Corrierediragusa.it

Quattro anni di reclusione e 18mila euro di multa. E’ la condanna che il Collegio Penale del Tribunale di Ragusa ha inflitto ad Antonio Maugeri (foto), 61 anni, arrestato dalla Squadra Mobile di Ragusa, unitamente ai colleghi del Commissariato di Comiso, in esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Ragusa, Giovanni Giampiccolo, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica, Monica Monego.

Maugeri, originario di Catania ma da anni residente a Comiso, difeso dall’avvocato Giorgio Assenza, era stato arrestato il 26 novembre scorso, perché trovato in possesso di circa 70 chili di marijuana, già divisa in panetti, occultata all’interno di un «bunker» realizzato dentro il vivaio gestito dall’imprenditore ubicato in Contrada Comuni.

Maugeri, su disposizione del Tribunale del Riesame di Catania, era stato scarcerato il 16 dicembre per un mero vizio di forma e, pertanto, il pm aveva reiterato al Gip una nuova richiesta di misura cautelare che era stata concessa. Maugeri, dopo le formalità di rito, e stato condotto nella sua abitazione di Comiso e sottoposto agli arresti domiciliari. Il pubblico ministero, Serena Menicucci, aveva chiesto la condanna a nove anni e mezzo di reclusione.