Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1194
COMISO - 22/05/2011
Cronache - Comiso: la signora di 58 anni era caduta malamente dal trattore

Donna sfigurata da incidente e operata con successo

Al "Rregina Margherita" il dottore Fatuzzo, coadiuvato dall’anestesista, la dottoressa Stracquadaneo, e dagli infermieri Alì e Malandrino, con un intervento protrattosi per oltre 5 ore, ha ridato forma al volto rovinato

Incidente sul lavoro ai danni di una donna di 58 anni nelle campagne di Comiso sabato scorso. La donna, mentre stava lavorando nella sua tenuta di campagna, a bordo di un trattore, a causa del terreno accidentato, con uno scossone è stata sbalzata via dal mezzo agricolo, cadendo rovinosamente a terra e sbattendo violentemente il volto.

Il duro impatto col terreno ha provocato alla donna un´ampia ferita al labbro inferiore e lacerazioni multiple al naso. Prontamente soccorsa la donna è stata condotta al pronto soccorso del "Civile" di Ragusa. Qui il personale sanitario, prestate le prime cure, ha ritenuto necessario un intervento di chirurgia plastica ricostruttiva, ricorrendo all´unico specialista già in forza all´Asp 7 di Ragusa, il dottore Fatuzzo, che opera all´ospedale "Regina Margherita" di Comiso.

La signora è stata quindi trasferita a Comiso dove l´équipe di sala operatoria l´attendeva. Il dottore Fatuzzo, coadiuvato dall´anestesista, la dottoressa Stracquadaneo, e dagli infermieri Alì e Malandrino, con un intervento protrattosi per oltre 5 ore, ha ridato forma al volto sfigurato della donna.
La chirurgia ricostruttiva dell´ospedale di Comiso si segnala quindi ancora una volta come un autentico fiore all´occhiello della sanità iblea, e non solo.

Già in precedenza l´equipe medica del dottore Fatuzzo aveva trattato casi di ricostruzione: il vittoriese azzannato al naso da un cane che gli aveva strappato parte del naso, e l´operaio che aveva riportato l´amputazione totale del padiglione auricolare e altri casi ancora.