Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1193
COMISO - 31/01/2011
Cronache - Comiso: forza l’alt della Polizia stradale con i familiari in macchina

Non si ferma a posto di blocco, arrestato Luca Corifeo

Il comisano sorvegliato speciale guidava senza patente, in quanto revocata, ed ha precedenti per rapina e spaccio
Foto CorrierediRagusa.it

Guida senza patente (gli era stata revocata) con i familiari in macchina, non si ferma al posto di blocco predisposto da una pattuglia di Polizia stradale e ingaggia una fuga con gli agenti che si conclude dopo un quarto d´ora presso una strada sterrata di lungo la provinciale Comiso-Chiaramonte Gulfi. Protagonista della vicenda, Luca Corifeo (foto), comisano di 32 anni, sorvegliato speciale, con precedenti per spaccio di droga e rapina. Il comisano è stato tratto in arresto dagli agenti coordinati dal vice questore aggiunto Gaetano Di Mauro.

E’ successo in contrada Coffa. Alla vista degli agenti l’arrestato bloccava l’auto, una Fiat Punto di colore grigio metallizzato, pochi metri prima ed in modo repentino si allontanava a tutta velocità. L’inseguimento s’è concluso poco dopo in una trazzera. Corifeo è stato messo a disposizione del pubblico ministero Marco Rota.