Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 778
COMISO - 25/10/2010
Cronache - Comiso: l’attività di controllo del territorio dei carabinieri

Disoccupato spacciatore di cocaina, un arresto a Comiso

La casa dell’uomo era diventata meta di assuntori
Foto CorrierediRagusa.it

Spaccia cocaina per sbarcare il lunario. Un disoccupato di Comiso, Alfonso Russo (nella foto), 31 anni, è però finito nelle maglie dei Carabinieri, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio effettuati nel fine settimana appena trascorso nell’Ipparino.

L’attenzione dei militari è stata attirata dal viavai di giovani da un’abitazione del centro di Comiso. Dopo qualche ora di appostamento, avendo intuito la possibilità che si stesse svolgendo una attività illecita all’interno della casa tenuta sotto controllo, i militari procedevano ad una perquisizione domiciliare. Alfonso Russo è stato trovato in possesso di 7 dosi di cocaina, che aveva nascosto in camera da letto. Il comisano è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

L’arresto del giovane spacciatore si inquadra nella più ampia attività straordinaria di controllo del territorio disposta dal Tenente Colonnello Nicodemo Macrì, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Ragusa, mirata alla prevenzione e al contrasto ai reati nel territorio ipparino e che nei due ultimi fine settimana ha portato all’arresto di sette malviventi per rapina, spaccio e reati inerenti all’immigrazione clandestina tra Acate, Vittoria e Comiso.