Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 320
CHIARAMONTE GULFI - 06/11/2009
Cronache - Ragusa: i Carabinieri dell’Ispettorato del lavoro scoprono truffa

Truffa all´Inps, denunciati commercialista e la sua famiglia

Decine di contratti fasulli dal 1998 a oggi a danno di imprenditori agricoli ignari di tutto. Venivano assunti per ottenere indennità e prestazioni previdenziali a fini pensionistici Foto Corrierediragusa.it

Un commercialista di Chiaramonte Gulfi e la sua famiglia sono stati denunciati alla Procura della Repubblica dai Carabinieri del Nucleo dell’Ispettorato del Lavoro di Ragusa per il reato di truffa nel settore agricolo.

Si tratta di G. C., 47 anni, della moglie A.G., 45 anni, e della figlia M.C., 22 anni. Secondo gli ispettori del Nucleo carabinieri, che hanno lavorato congiuntamente con gli ispettori di vigilanza dell’Inps, il commercialista e i suoi familiari avrebbero, all’insaputa di titolari di aziende agricole, stipulato decine di contratti di lavoro fittizi in agricoltura, assumendosi loro stessi allo scopo di percepire indennità per decine di migliaia di euro dall’Inps.

Parte lesa, nel giro della presunta truffa che sarebbe andata avanti dal 1998 a oggi, i datori di lavoro che ignari di tutto versavano contributi non dovuti per i rapporti fittizi, assicurando così, inconsapevolmente anche future prestazioni previdenziali ai fini pensionistici in beneficio dell’intero nucleo familiare del professionista.