Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1410
CHIARAMONTE GULFI - 30/01/2009
Cronache - Chiaramonte Gulfi - Immigrati clandestini in manette

Chiaramonte: 2 arresti a Roccazzo

Le campagne passate al setaccio dai Carabinieri Foto Corrierediragusa.it

Controlli del territorio nelle campagne di Pedalino, Quaglio e Roccazzo. Nella zona dove, due settimane fa, si sono verificati due episodi molto gravi, uno dei quali con conseguenze mortali. Tre persone arse vive dopo essere state cosparse di benzina: un giovane Dario Bizzarra, è morto cinque giorni fa, il padre si trova ancora ricoverato nell’ospedale di Comiso, anche il giovane tunisino, vittima di un episodio analogo due giorni prima, si trova in gravi condizioni. I carabinieri della compagnia di Vittoria continuano le indagini e intanto si rafforza il controllo del territorio.

I militari della compagnia di Comiso hanno trovato, due immigrati clandestini, che vivevano in alcuni casolari della zona di Quaglio e Roccazzo. Erano già stati già espulsi dal territorio nazionale, continuavano però a rimanere in Italia. Riad Alawsagi, tunisino, 28 anni, senza fissa dimora, era stato espulso nel dicembre scorso. Il provvedimento era stato emesso dalla Questura di Siracusa. Lui, però, si era solo limitato a cambiare provincia. Stessa storia quella di Abiedi Ramzi (nella foto in alto), di 23 anni: per lui il provvedimento di espulsione era stato emesso dalla Questura di Agrigento.

Riad Alawsagi