Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1282
CHIARAMONTE GULFI - 16/10/2008
Cronache - Chiaramonte - Avevano preso di mira un’abitazione

Chiaramonte: ladri colti in flagrante

A Vittoria è stato arrestato anche Daniele Baggieri Foto Corrierediragusa.it

Ladri colti in flagrante nel centro di Chiaramonte Gulfi. Avevano preso di mira un’abitazione, nel centro di Chiaramonte ed avevano già portato via un televisore, due videoregistratori, un personal computer, un apparato radio ed altri oggetti di valore. I due ladri avevano deciso di agire nel cordo della notte (intorno all’una del mattino) ed avevano scelto un’abitazione disabitata, certi che avrebbero potuto agire indisturbati. Ma sono stati individuati e bloccati dai carabinieri proprio mentre stavano caricando la merce all’interno della loro auto, una Fiat Tempra.

In manette sono finiti Vincenzo Battaglia, 32 anni, chiaramontano, originario della Calabria e Giovanni Mercorillo, 28 anni, anch’egli di Chiaramonte. Entrambi avevano precedenti per furto. I due lari sono stati bloccati e condotti in caserma e da lì trasferiti in carcere a Ragusa. La merce rubata è stata restituita al proprietario, che in quei giorni non si trovava nella sua abitazione.

Arrestato a Vittoria anche Daniele Baggieri, 28 anni, originario di Comiso. Anche Baggieri ha numerosi precedenti. Si trovava agli arresti domiciliari perchè coinvolto in un’inchiesta per traffico di stupefacenti. Ma ad un controllo non era stato trovato nella sua abitazione: per questo gli è stato revocato il beneficio degli arresti domiciliari ed è tornato in carcere.

Giovanni Mercorillo Daniele Baggieri