Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1220
CHIARAMONTE GULFI - 28/05/2016
Cronache - In manette 2 romeni

Ladri gasolio arrestati dai carabinieri

I controlli proseguono Foto Corrierediragusa.it

Ladri di gasolio colti in flagranza dai carabinieri in contrada Coniglio, ai danni di un capannone sede di una grossa azienda attiva nel settore della lavorazione della pietra. Dopo aver divelto la recinzione della parte posteriore del fabbricato, i malintenzionati stavano rubando diversi litri di gasolio dal serbatoio del frantoio mobile adibito alla frantumazione della pietra: immediatamente i carabinieri, anche con l’ausilio di altre pattuglie nel frattempo sopraggiunte, hanno bloccato i due ladri, arrestandoli. Si tratta di due rumeni, Butnaru Toader, 39 anni, e Marchidan Costel, di 41, residenti nella zona e con alcuni precedenti penali. I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. La refurtiva recuperata dai militari, ammontante a oltre 50 litri di gasolio, è stata restituita al legittimo proprietario. Prosegue dunque l’impegno dei militari dell’Arma nel contrasto dei furti nelle aree rurali e in danno di imprese, e che, tra aprile e maggio di quest’anno, aveva permesso di rinvenire nelle campagne della frazione di Scoglitti trattori e frese agricole risultati rubati, per un valore complessivo di oltre 100 mila euro, poi restituiti ai proprietari.