Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1228
CHIARAMONTE GULFI - 08/03/2016
Cronache - In manette un 19enne

Chiedeva asilo politico ma spacciava droga

A Ensa Fatty sono stati concessi i domiciliari Foto Corrierediragusa.it

Era un clandestino richiedente asilo politico e ospite del centro Sprar di Chiaramonte, che gli offriva vitto e alloggio gratis. Ma il 19enne gambiano Ensa Fatty (foto) arrotondava spacciando hashish. Lo hanno scoperto i carabinieri che gli hanno trovato addosso 55 grammi di droga e materiale per il confezionamento, nonchè quasi 150 euro in banconote di piccolo taglio ritenuti essere dagli inquirenti il provento dell´attività di spaccio. Pare che il gambiano avesse da qualche tempo cominciato a spacciare droga nella piccola cittadina montana e nel comprensorio, diventando in breve il punto di riferimento di parecchi assuntori, anche giovanissimi. Un movimento che ha suscitato sospetti negli stessi residenti, che avevano informato della situazione i militari. Questi ultimi hanno quindi avviato le indagini, monitorando gli spostamenti del gambiano ed accertando la fondatezza dei sospetti. Sia la droga che il denaro sono stati posti sotto sequestro mentre il 19enne è stato sottoposto ai domiciliari. Adesso si indaga per risalire ai canali di approvvigionamento della droga da parte del clandestino.