Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 924
CHIARAMONTE GULFI - 20/12/2015
Cronache - I ladri sono andati via a mani vuote grazie al pronto intervento dell’istituto di vigilanza La Torre

"Banda del buco" in oleificio "interrotta" dai vigilantes

Indagini in corso per risalire all’identità dei malviventi Foto Corrierediragusa.it

Un colpo della "banda del buco" è stato sventato dal pronto intervento delle guardie giurate dell´istituto di vigilanza privata La Torre in un oleificio di Chiaramonte Gulfi. Grazie al servizio di tele ispezione, compiuto direttamente in centrale operativa da un operatore, quest´ultimo si è reso conto guardando i monitor direttamente collegati all´azienda della presenza sospetta di alcune persone con in mano delle torce che si erano introdotti all´interno dell´azienda olearia. L´operatore ha inviato una pattuglia, alla cui vista i ladri hanno desistito dall´intento criminoso, dandosi a precipitosa fuga e abbandonando il furgone di proprietà dell’azienda già carico di un ingente quantitativo di bottiglie di olio, poco prima rubate all´interno dello stabilimento. I malviventi avevano anche provveduto ad effettuare un grosso foro nella parete esterna del deposito dei formaggi (foto).

L´immediato intervento del personale dell´istituto di vigilanza La Torre ha consentito quindi di sventare il furto. Indagini in corso per risalire all´identità dei malviventi.