Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 981
CHIARAMONTE GULFI - 17/12/2015
Cronache - L’attuale sindaco si era sentito offeso dal suo predecessore

Nicastro non offese Fornaro: caso chiuso

Anche la procura si era pronunciata per l’assoluzione Foto Corrierediragusa.it

L’ex sindaco Giuseppe Nicastro (foto) non ha oltraggiato il primo cittadino in carica Vito Fornaro. Questa la decisione del gip del tribunale di Ragusa Claudio Maggioni che ha così chiuso il caso. Il procedimento penale era scaturito dalla denuncia presentata dall´attuale indaco Fornaro che aveva ritenuto oltraggiose le parole del Nicastro, pronunciate durante una seduta del consiglio comunale. In quella circostanza era stata presentata una proposta di delibera per una variante al piano regolatore generale, necessaria per permettere a una nota impresa locale di realizzare un grande manufatto. Dall’esame degli atti allegati alla proposta di deliberazione era emerso che l’opificio da realizzare avrebbe avuto un’altezza doppia rispetto a quella consentita in quella zona e che non erano stati acquisiti i prescritti pareri da parte del genio civile. Durante il dibattito non erano mancate le dure prese di posizione, al punto tale che il sindaco Fornaro aveva ritenuto che Nicastro lo avesse oltraggiato. Dopo le indagini di rito, la procura aveva chiesto l’archiviazione al gip che ha dunque proceduto in tal senso.